News

Kickstarter: crowdfunding in numeri

Sempre più spesso si sente parlare di progetti di crowdfunding capaci di raccogliere centinaia di migliaia, se non milioni, di dollari su Kickstarter. Bene, molto bene, benissimo. Risultati così importanti dimostrano come il crowdfunding sia uno strumento sempre più conosciuto e diffuso.

Limitarsi ai casi più eclatanti rischia però di fornire un’immagine distorta sia della piattaforma più famosa al mondo che, più in generale, del crowdfunding.

Per conoscere meglio Kickstarter occorre quindi scendere più in profondità e soffermarsi su alcuni interessanti dati statistici. Il Gingerino ha dato una sbirciatina alla pagina statistiche di Kickstarter; ecco cosa abbiamo scoperto.

Numeri da capogiro…

I primi dati che saltano all’occhio sono quelli che più frequentemente rimbalzano da un angolo all’altro del web, della carta stampata e della televisione. Al momento in cui si scrive, l’importo complessivo delle donazioni fatte a favore dei progetti presenti su Kickstarter è superiore a 1,5 miliardi di dollari. Sì, ho detto proprio miliardi. Sono invece oltre 79.000 i progetti pubblicati sulla piattaforma che hanno raggiunto il proprio traguardo.

…ma non solo

Ok, ora che avete delicatamente richiuso la bocca spalancatasi per lo stupore, possiamo proseguire nella nostra indagine. Il secondo dato da evidenziare è il tasso di successo, ovvero la percentuale dei progetti pubblicati su Kickstarter che raggiungono o superano il proprio obiettivo. Il tasso di successo delle campagne pubblicate su Kickstarter si ferma al 39,05%. Ne consegue che, ovviamente, la maggior parte dei progetti ospitati, ben il 60,95%, fallisce.

Il crowdfunding non è appannaggio dei prodotti tecnologici

I progetti che rientrano nella categoria “Technology” non sono quelli che hanno complessivamente ricevuto la maggior parte delle donazioni. Strano ma vero, tale primato va alla categoria “Games”, con oltre 321 milioni di dollari.

La categoria “Dance” è invece quella che vanta il miglior tasso di successo, addirittura superiore al 66%. Sembra quindi che avere il ritmo nel sangue sia un ottimo punto di partenza per fare crowdfunding.

Vi starete chiedendo dove siano finiti gli innovativi gadget tecnologici di cui tanto si parla. La categoria “Technology” è la quarta più sostenuta su Kickstarter, con oltre 251 milioni di dollari, ma è anche quella con il tasso di successo più basso, fermo poco oltre il 23%.

Quanto raccoglie in media un progetto su Kickstarter

Al netto dei pochi progetti capaci di raggiungere cifre astronomiche, la media delle risorse raccolte da una campagna di crowdfunding su Kickstarter è molto più contenuta. Considerando gli oltre 79.000 progetti finanziati su Kickstarter, si scopre che più di 57.000, pari al 71,93%, hanno raccolto un budget inferiore a 10.000 dollari.

Come interpretare questi numeri

Le statistiche di Kickstarter suggeriscono alcune riflessioni sulla piattaforma ma anche, vista la sua rilevanza globale, sullo stato attuale del crowdfunding.

Anzitutto appare evidente come il crowdfunding sia uno strumento che funziona e dalle potenzialità enormi. Allo stesso tempo però non si può trascurare come dietro ogni progetto di successo ce ne siano tanti che falliscono il proprio obiettivo.

In secondo luogo, emerge come il crowdfunding sia un ottimo strumento per raccogliere cifre non eccessivamente elevate. A fronte di pochi progetti milionari, la maggior parte delle campagne ospitate da Kickstarter non raccoglie più di 10.000 dollari. Quindi ben vengano progetti finalizzati alla raccolta di qualche migliaio di euro; attualmente il crowdfunding reward based è fatto principalmente per loro.

@LucaBorneo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...