News

Cappella Pazzi ha conquistato il West

Basilica di Santa Croce

Courtesy of Rodrigo Soldon – Flickr – https://creativecommons.org/licenses/by-nd/2.0/

Non solo persone, ora anche i beni culturali italiani partono alla volta degli USA in cerca di fortuna. Tranquilli, il Colosseo & C. sono ancora lì al loro posto. Il riferimento è alla campagna di crowdfunding, lanciata su Kickstarter dall’Opera di Santa Croce di Firenze, per il restauro della loggia della Cappella Pazzi, realizzata da Brunelleschi.

Il progetto, che è stato promosso con l’hashtag #CrazyforPazzi, offre alcuni interessanti spunti di approfondimento.

Anzitutto l’esito della campagna, che è stato ottimo, addirittura superiore al goal prefissato. L’obiettivo era raccogliere 95.000 $; al termine del progetto sono arrivati ben 102.426 $, grazie ai contributi di 859 donatori. Un ottimo risultato dunque, sia in termini di fondi raccolti che di sostenitori coinvolti.

Interessante anche la scelta della piattaforma su cui è stata lanciata la raccolta fondi. La decisione di pubblicare il progetto su Kickstarter, piattaforma di crowdfunding per antonomasia e visitata da donatori provenienti da ogni parte del mondo, è probabilmente indice della volontà di rivolgersi a un pubblico internazionale, travalicando quindi i confini nazionali. La scelta di utilizzare Kickstarter va a braccetto con la decisione, e qui siamo al terzo motivo di interesse, di utilizzare la lingua inglese per descrivere il progetto sulla piattaforma.

La strategia adottata dall’Opera di Santa Croce, che ha beneficiato del grande appeal di cui Firenze gode all’estero, per quanto sia stata vincente per il caso in esame, difficilmente sarebbe replicabile per qualsiasi altra campagna di crowdfunding civico. Per esempio non sarebbe replicabile per tutti quei beni che, per quanto pregevoli da un punto di vista artistico, godono di una rilevanza principalmente nazionale. L’ipotetico sostenitore di questo genere di progetti sarebbe probabilmente italiano e potrebbe quindi trovarsi disorientato, per non dire spaventato, davanti ad un sito come Kickstarter, completamente in inglese e in cui è possibile donare solo tramite carta di credito. Non parliamo poi della redazione del progetto esclusivamente in inglese, altro elemento che rischierebbe di far desistere dalla donazione tantissime persone.

Per progetti di questa natura la strategia più efficace potrebbe consistere piuttosto nell’utilizzo di una piattaforma in lingua italiana, che permetta anche di raccogliere fondi non solamente tramite carta di credito. Uno strumento capace quindi di diventare un punto di riferimento e di narrazione dell’intera iniziativa, un po’ come è stato per Un passo per San Luca.

Il caso del restauro della loggia della Cappella Pazzi ha comunque dimostrato ancora una volta quanto sia importante basare la propria campagna di crowdfunding su una solida e ponderata strategia. Strategia che ricomprende anche la scelta della piattaforma da utilizzare, nonché la definizione del proprio pubblico di riferimento.

Anche noi di GINGER, quando incontriamo persone interessate al crowdfunding, insistiamo sempre sull’importanza della strategia e della pianificazione come fondamenta su cui costruire una buona campagna. Il successo di #CrazyforPazzi rinsalda le nostre convinzioni e non possiamo che esserne contenti.

Dopo il successo di Un passo per San Luca, progetto gestito e curato da GINGER, il crowdfunding civico come strumento per la tutela del patrimonio culturale ha messo a segno un altro importante punto grazie all’Opera di Santa Croce.

Complimenti, well done guys!

Luca Borneo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...